immagine laser e dermochirurgia

DEPILAZIONE PERMANENTE

L’eccesso o anche la sola presenza di peli su viso, gambe, braccia, ascelle schina e inguine nella società moderna viene considerato un segno di trascuratezza ed esteticamente sgradevole.

La gran maggioranza delle donne ricorre a trattamenti di depilazione di varia natura.

Per la persona che desidera un trattamento permanente, o che soffre di fastidiosi effetti indesiderati legati alla depilazione – come peli incarniti o follicoliti frequenti – la prima scelta diventa la depilazione laser.

La depilazione (o più precisamente epilazione) laser è ad oggi il sistema di depilazione permanente più sicuro ed efficace.

Il laser agisce selettivamente sul pelo senza lasciare cicatrici o provocare infiammazioni. Il laser per l’epilazione funziona veicolando l’energia termica dalla melanina del pelo a quella del bulbo pilifero, che viene infine distrutto.

La differente azione del laser sul singolo pelo dipende dalla fase in cui questo si trova al momento del trattamento. Solo i peli in fase anagen (di crescita) vengono eliminati permanentemente, mentre il bulbo di quelli in fase stazionaria e di caduta non viene danneggiato. Ecco perché sono necessarie alcune sedute per ottenere il risultato desiderato.

La più recente e maggiormente sviluppata tecnologia per la depilazione permanente è la Luce Pulsata (IPL - Intense Pulsed Light). Basata sul concetto della fototermolisi selettiva, la Luce Pulsata consta in un fascio di luce monocromatica che colpisce selettivamente la melanina del bulbo pilifero, distruggendolo.

La seduta di depilazione con luce pulsata può durare dai 10 ai 60 minuti.

Alla fine della seduta una notevole quantità di peli cadrà e verrà rimossa, e solo dopo qualche giorno cadono anche i peli restanti.

Normalmente sono necessarie 5 - 6 sedute, a cadenza mensile.

Dopo il trattamento di depilazione laser può comparire un lieve arrossamento dell’area trattata, destinato a scomparire spontaneamente in un paio d’ore.

Si sconsiglia l'esposizione al sole per 7 giorni dopo il trattamento con Luce Pulsata.
Dopo quattro settimane si nota la ricrescita dei peli che non si trovavano in fase anagen durante la seduta precedente: a questo punto sarà necessario intervenire con la Luce Pulsata per eliminare anche questi peli residui.

Il trattamento di depilazione laser con Luce Pulsata è controindicato quando la pelle è molto abbronzata. Non è indicata nel caso di peli chiari a causa della scarsa efficacia. In tal caso resta indicata l’elettrocoagulazione.

Informativa breve sui cookies Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull’uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, e per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione su www.chirurgestetica.com oppure di chiudere questo banner o di cliccare al di fuori di esso, esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy. Accetta | Leggi tutto